rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia

Covid, primo sì in commissione Ars ai ristori per i bus turistici

L'emendamento adesso attende di essere approvato. Il settore è fermo da un anno. Il presidente dell'associazione Bus Turistici 2020, Maurizio Reginella: "Si tratta di un primo passo, saremo vigili per far sì che questa proposta vada a buon fine"

Prende forma una misura di sostegno a favore delle aziende di bus turistici ed Ncc dopo la protesta del 24 febbraio a Palermo. La commissione Attività produttive all'Assemblea regionale siciliana, secondo quanto fanno sapere le associazioni di categoria, ha infatti approvato un emendamento alla legge di stabilità firmato da Vincenzo Figuccia (Lega) che prevede un ristoro complessivo di undici milioni di euro.

L'emendamento adesso attende di essere approvato in commissione Bilancio. "Si tratta di un primo passo - ha commentato il presidente dell'Associazione Bus Turistici 2020, Maurizio Reginella -. Saremo vigili per far sì che questa proposta vada a buon fine affinche' la nostra categoria venga ristorata adeguatamente. Dopo un anno esatto di fermo a causa del Covid-19 abbiamo bisogno di un vero e sostanzioso aiuto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, primo sì in commissione Ars ai ristori per i bus turistici

PalermoToday è in caricamento