Coronavirus, EdiliziAcrobatica avvia anche il servizio di sanificazione

"Così abbiamo trasformato la crisi in occasione per noi e i nostri dipendenti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

EdiliziAcrobatica spa, una delle maggiori aziende italiane nel settore dell’edilizia operativa in doppia fune di sicurezza e che opera anche a Palermo, accogliendo le mutate esigenze del Paese e delle persone, per fronteggiare il delicato momento che sta vivendo, annuncia che a breve sarà operativa con un nuovo servizio per la sanificazione per ambienti residenziali in favore della propria clientela.

“Vista la grave situazione che stiamo vivendo in Italia – commenta Riccardo Iovino Ceo e fondatore di EdiliziAcrobatica – e viste le ulteriori, e certamente necessarie, misure restrittive contenute nel Decreto ‘Chiudi Italia’, che ci impongono di sospendere temporaneamente i cantieri e quindi la nostra attività “core”, abbiamo deciso di non rimanere – come di nostro consueto – con le mani in mano e provare a cogliere realmente questa crisi come un’opportunità di crescita e rinnovamento della nostra azienda. Ci siamo quindi subito attivati per acquistare i macchinari, i prodotti e tutti i presidi di sicurezza per gli operatori e già nei prossimi giorni, rispondendo anche alle pressanti richieste già pervenute da parte di molti nostri clienti, saremo in grado di procedere con il risanamento e la sanificazione di androni, vani scale e ascensore dei palazzi di tutta Italia: il servizio sarà infatti erogato da tutte le oltre 80 sedi che abbiamo sul territorio nazionale. Il tutto avverrà ovviamente nei dettami richiesti dall’Autorità e nel rispetto delle distanze di sicurezza”.

In questo modo, EdiliziAcrobatica intende assicurare ai propri dipendenti e collaboratori (circa 800) una continuità lavorativa importante: “Si parla già di economia di guerra – spiega Anna Marras socia e amministratore con delega alle Risorse Umane- ma dal canto nostro vogliamo trasformare anche per i nostri collaboratori e le loro famiglie questo momento difficile in cui vacillano le certezze di ieri, in una occasione di rinnovamento per domani. Come imprenditori sentiamo la responsabilità di fare la nostra parte non solo per le persone che lavorano con noi, ma anche per i nostri clienti e i nostri fornitori”. “L’investimento che abbiamo deciso di compiere – conclude Iovino – la creazione di un nuovo ramo d’azienda nel quale ci siamo impegnati affinché fosse attivo in tempo record, è il nostro contributo alla ripartenza del nostro Paese e della sua economia”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento