Coronavirus, l’allarme di Assoimpresa: “Annullato il 40% delle prenotazioni alberghiere”

Il presidente Attinasi: "Chiediamo alle istituzioni di invertire la rotta e intervenire a favore delle imprese, prima che sia troppo tardi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L'allarme provocato dai contagi di Coronavirus a Palermo rischia di avere conseguenze pesantissime sull'economia e sulle aziende: il 40% delle prenotazioni alberghiere sono state annullate e gli incassi dei pubblici esercizi, come bar e ristoranti, hanno subito un calo del 50%. Chiediamo alle istituzioni di invertire la rotta e intervenire a favore delle imprese, prima che sia troppo tardi”. Questo l'appello lanciato da Mario Attinasi, presidente di Assoimpresa.

“Le infelici dichiarazioni di alcuni esponenti politici rischiano di peggiorare una situazione che appare già compromessa - continua Attinasi -. Il timore del Coronavirus ha provocato un'ondata di paura incontrollata che colpisce pesantemente il settore turistico, uno dei pilastri su cui si basa l'economia cittadina, e mette a rischio centinaia di posti di lavoro. Le imprese chiedono alle istituzioni non solo di contrastare il diffondersi del virus, ma anche di invertire la rotta: l'immagine dell'Italia come di un 'Paese pericoloso' fa male a tutti”.


 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento