Cassa integrazione in deroga, i dati dell'Inps: "Autorizzati 3.778 decreti"

Dalla Regione siciliana ne sono pervenuti 4.022 su un totale di 9.666 lavoratori interessati. Questo l'ultimo aggiornamento fornito dall'Istituto di previdenza sugli ammortizzatori sociali previsti dal "Cura Italia"

Sono 3.778 i decreti di cassa integrazione autorizzati dall'Inps alle 20 di ieri sera. Il dato è stato reso noto dallo stesso istituto, con riferimento alle prestazioni previste dal "Cura Italia" e, in particolare, alla Cassa integrazione guadagni in deroga.

"I decreti pervenuti dalla Regione siciliana sono 4.022, quelli autorizzati 3.778, decreti in fase di verifica 224, lavoratori interessati 9.666, ore di Cigd autorizzate 2.113.737, somme impegnate 17.121.269,70", ha riferito l'Istituto di previdenza sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri sera il sindaco Leoluca Orlando aveva avvisato sul rischio di tensioni. "La condizione di emergenza dovuta al Coronavirus - ha detto il presidente di Anci Sicilia - ha colpito in particolare il lavoro non strutturato nei settori del commercio, della ristorazione, del turismo e del terziario per il quale è necessario intervenire attraverso la tempestiva erogazione della cassa integrazione in deroga. Si tratta di evitare una ulteriore situazione di tensione che si aggiungerebbe a quella che già vivono le fasce più deboli della popolazione destinatarie dei buoni alimentari, che sta creando un ulteriore appesantimento nei confronti di comuni per il sovraccarico dei destinatari di interventi di beni alimentari di prima necessità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento