Festa con torta e spumante in Comune ad Alia: stabilizzati 32 lavoratori

Lo rende noto Pietro Chiaramonte, responsabile provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, che ha seguito l’iter procedurale: "Un altro passo in avanti per il miglioramento della pubblica amministrazione in questo territorio”

Stabilizzati i 32 precari del Comune di Alia. Lo rende noto Pietro Chiaramonte, responsabile provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, che ha seguito l’iter procedurale. “Si chiude una lunga stagione di incertezza per questo personale - afferma Chiaramonte - che da anni assicura servizi essenziali in un comune dell’entroterra palermitano in cui gli uffici municipali sono un riferimento essenziale per la collettività”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiaramonte ha rimarcato l’impegno profuso dall’amministrazione comunale e dal sindaco Guglielmo Felice. “Grazie alla sinergia e alla collaborazione - ha detto il responsabile provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani - si è raggiunto questo risultato importante per i lavoratori e per la collettività”. E per celebrare il raggiungimento di questo importante obiettivo, festa grande in Municipio con tanto di torta e spumante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

Torna su
PalermoToday è in caricamento