rotate-mobile
Economia

Prenatal, firmato l'accordo per i contratti di solidarietà

Lo rende noto la Fisascat Cisl Sicilia. L'intesa, la cui decorrenza è prevista dal primo giugno e che avrà durata di 12 mesi, stabilisce una riduzione media individuale del 20%

E' stato raggiunto un accordo tra le organizzazioni sindacali e Prenatal per l'utilizzo del contratto di solidarietà. Lo rende noto la Fisascat Cisl Sicilia. "Riteniamo - dichiara Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Regionale Sicilia - che l'accordo siglato sia lo strumento per mezzo del quale si siano individuate soluzioni alternative alla riduzione del personale impiegata sulla rete vendita nazionale. L'accordo, la cui decorrenza è prevista a far data dal 1° giugno e che avrà durata di 12 mesi, stabilisce una riduzione media individuale del 20%, la diminuizione dell'incidenza laddove in una unità produttiva dovesse variare il numero del personale, la proporzionalità della riduzione sui part time che comunque non potranno lavorare meno di 18 ore settimanali e di 4 giornaliere, l'anticipaziopne del trattamento da parte dell'azienda".

"Esprimiamo - concludono - la nostra soddisfazione per l'accordo raggiunto a livello nazionale poichè, una mancata intesa, avrebbe avuto pesantissime ripercussioni sulla nostra regione visto che su 44 unità produttive coinvolte sull'intera nazione 7 sono presenti In Sicilia, di cui 2 a Palermo, 2 sul catanese, e le restanti tra Agrigento, Caltanissetta e Messina. Il nostro impegno proseguirà chiedendo incontri all'azienda per affrontare le specificità delle unità produttive siciliane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenatal, firmato l'accordo per i contratti di solidarietà

PalermoToday è in caricamento