Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Confesercenti: “Zone franche montane, pronti a sostenere il ddl in discussione all’Ars”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Confesercenti Palermo ha partecipato lunedì scorso all’incontro sull’istituzione delle Zone franche montane, oggetto di un ddl che sarà presto presentato all’Assemblea regionale siciliana. Il presidente Mario Attinasi, il direttore Michele Sorbera, il vice direttore Antonio Bottone e il dirigente Pino Cità hanno espresso apprezzamento per l’iniziativa tenutasi presso l’aula consiliare di Castellana Sicula e a cui hanno preso parte il vice presidente della Regione Siciliana Mariella Lo Bello e i parlamentari regionali Pietro Alongi, Vincenzo Figuccia e Mariella Maggio. A moderare il dibattito l’editore de “Il Caleidoscopio” Vincenzo Lapunzina.

“Si tratta di un’importante iniziativa legislativa - dice il presidente di Confesercenti Palermo Mario Attinasi - che consentirebbe di istituire delle zone franche sul modello delle zone franche urbane, prevedendo agevolazioni per le imprese. Il territorio montano siciliano ha bisogno di nuovi investimenti che ne risollevino l’economia, rilanciando il turismo, e quindi ben vengano strumenti legislativi che possano fare da pungolo in questo senso. Confesercenti è pronta ad appoggiare questa iniziativa in tutte le sedi opportune”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti: “Zone franche montane, pronti a sostenere il ddl in discussione all’Ars”

PalermoToday è in caricamento