Confcommercio Palermo, rinnovati i vertici dell'associazione trasportatori e logistica

Eletto alla carica di presidente l’imprenditore Daniele Ruisi, vice presidente Francesco Paolo Sanzo. Fanno parte del consiglio direttivo, inoltre, Giovanni Costantino e Girolamo Romano

Da sinistra: il direttore Enzo Costa, la presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio e il presidente Daniele Ruisi.

E’ stato rinnovato il consiglio direttivo dell’Associazione Trasportatori e logistica aderente a Confcommercio Palermo. Eletto alla carica di presidente l’imprenditore Daniele Ruisi, vice presidente Francesco Paolo Sanzo. Fanno parte del consiglio direttivo, inoltre, Giovanni Costantino e Girolamo Romano.

“Ringrazio i colleghi che mi hanno voluto dare la loro fiducia alla guida della nostra associazione di categoria – dice Daniele Ruisi –. Purtroppo, ci confrontiamo ogni giorno con problemi come la viabilità a Palermo, quindi gli accessi alla città che al momento sono esclusivamente concentrati nella parte del Porto lato Monte Pellegrino, il che penalizza fortemente i tempi di imbarco e sbarco, oltre al traffico congestionato, come è evidente a tutti. Inoltre come siciliani – prosegue Daniele Ruisi – continuiamo ad essere penalizzati sul fronte del costo del carburante al contrario per esempio di quanto avviene in Sardegna ed in Trentino dove il prezzo dei carburanti per le imprese è sensibilmente ridotto. Ci auguriamo pertanto che le istituzioni possano venirci incontro”, conclude il presidente Daniele Ruisi.

(Nella foto in allegato Giovanni Costantino, il presidente Daniele Ruisi e Girolamo Romano)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento