Passante, il sì al completamento non convince i sindacati: "Revocare i licenziamenti"

Rfi e l'assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti, Marco Falcone, smentiscono il rischio incompiuta. Fillea Cgil vuole vederci chiaro: "Vogliamo la prova del nove. Le istituzioni facciamo chiarezza prima del 15"

"L'opera del passante andrà avanti". A ribadirlo - smentendo le notizie circolare in settimana - sono state sia Rfi che l'assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti, Marco Falcone. I sindacati però restano titubanti sul completamento del cantiere, previsto entro l'estate. “La revoca dei licenziamenti - afferma Fillea Cgil - sarà la prova del nove sulla effettiva volontà di portare a compimento l’opera. Le istituzioni facciamo chiarezza prima del 15”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui lavoratori della Sis, l'impresa appaltante del cantiere, pendono ancora i licenziamenti collettivi e il 15 è fissato un tavolo di confronto presso l’ufficio provinciale del lavoro. “Dopo la smentita di Rfi - continuano i sindacati - ci aspettiamo che la Sis riconsideri la sua posizione sui licenziamenti e noi ribadiamo la nostra posizione, che è la richiesta della revoca delle procedure di mobilità, che scadono il 21". "Chiediamo all’assessore Falcone - dichiara il segretario generale della Fillea Cgil Palermo Francesco Piastra - oltre a lavorare per non fare chiudere il cantiere, di cooperare con le istituzioni per portare avanti altri cantieri attualmente in stand by come il raddoppio Castelbuono-Ogliastrillo, altra grossa opera comunque connessa al passante ferroviario.  La prossima settimana faremo un’assemblea con i lavoratori. Se non arriva chiarezza non si escludono azioni di lotta”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento