rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Economia Politeama

“Condividere il futuro partendo dal Sud”, la Compagnia delle Opere sbarca all'Iemest

L’incontro, aperto a tutti, è rivolto in particolare a studiosi del settore, imprenditori, professionisti e manager e si svolgerà giovedì (2 marzo) alle 15,15 nell’aula magna

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Compagnia delle Opere sceglie Palermo per una conversazione imprenditoriale sul tema “condividere il futuro partendo dal Sud”. L’incontro, aperto a tutti, è rivolto in particolare a studiosi del settore, imprenditori, professionisti e manager e si svolgerà giovedì (2 marzo) alle 15,15 nell’aula magna dell’Istituto europeo di scienze e tecnologia di via Michele Miraglia, 20. Interverrà il presidente nazionale della Compagnia delle Opere, Bernhard Scholz, su invito della sede Cdo Sicilia Occidentale. L’evento prevede la testimonianza di alcuni imprenditori del territorio che risponderanno a specifiche domande, sollecitando una riflessione comune su criticità e opportunità dell’universo imprenditoriale in questo particolare momento socio-economico.

Significativa la scelta di Palermo e la data del 2 marzo, a pochi giorni dal “Cdo Sharing”, il tradizionale momento di incontro e di confronto fra imprenditori della Compagnia delle Opere a livello nazionale e internazionale che si svolgerà a Milano il prossimo 9 e 10 marzo.
A fare da cornice all’evento, la sede dell’Istituto Euro-mediterraneo di scienze e tecnologia (Iemest), riconosciuta eccellenza del territorio nell’ambito della ricerca scientifica e il cui presidente, Bartolo Sammartino, dichiara: “La manifestazione va nella direzione della linea dello Iemest che si rivolge quotidianamente alla comunità scientifica e imprenditoriale con l’obiettivo di creare un ponte tra ricerca e impresa per uno sviluppo eticamente consapevole del territorio”.

Fondata nel 1986, la Compagnia delle Opere ha lo scopo di sostenere imprenditori, enti senza scopo di lucro, manager e professionisti nello sviluppo delle imprese e delle attività professionali in un orientamento per il bene di tutti. La partecipazione alla Compagnia delle Opere nasce dal desiderio di affrontare in modo integralmente umano e con strumenti innovativi le sfide imprenditoriali, professionali, socioeconomiche e culturali del nostro tempo. Il metodo proposto è quello di promuovere relazioni, incontri e strumenti che favoriscano l’apertura, la conoscenza e l’accompagnamento a scelte e decisioni fondate e consapevoli. L'associazione è presente in Italia con quaranta sedi, affiancate da sedici sedi estere tra Europa, Asia e Sud America. Associa circa 36mila imprese, per maggioranza piccole e medie aziende, e circa mille organizzazioni non profit, fra cui opere caritative ed enti culturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Condividere il futuro partendo dal Sud”, la Compagnia delle Opere sbarca all'Iemest

PalermoToday è in caricamento