rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia

Coldiretti Sicilia, raddoppiati i costi per la semina: 600 euro per un ettaro di terreno

L’allarme lanciato dalla maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell'agricoltura italiana con riferimento al rincaro di tutte le materie prime e le operazioni di lavoro

Se l’anno scorso seminare un ettaro costava 350 euro quest’anno si arriva a circa 600.  Si spendono in media 230 euro  in più. Costi alle stelle che potrebbero portare anche  ad una decisione drastica: non seminare. È l’allarme di Coldiretti Sicilia con riferimento al rincaro di tutte le materie prime e le operazioni di lavoro che  comprendono l’estirpatura, la rullatura, la concimazione e la semina stessa. A tutto ciò  si sommano il costo del gasolio e della manodopera.

La situazione gravissima riguarda anche l’esaurimento delle scorte dei concimi che, proprio perché  sono limitati, vengono venduti a prezzi altissimi. Il rincaro dei carburanti ha un effetto valanga sulla spesa con un aumento dei costi di trasporto oltre che di quelli di produzione, trasformazione e conservazione lungo la filiera, dal campo alla tavola. L’aumento è destinato a contagiare l’intera economia perché – sottolinea infine Coldiretti Sicilia– riduce il potere di acquisto dei cittadini e delle famiglie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti Sicilia, raddoppiati i costi per la semina: 600 euro per un ettaro di terreno

PalermoToday è in caricamento