Economia

Aziende gestite da under trentacinque, Palermo tra le città più attive

Poco più di 15 mila le iniziative imprenditoriali giovanili nel capoluogo. Nella classifica stilata da Unioncamere si piazza all’ottavo posto. Commercio ed edilizia i settori che attirano maggiormente

Palermo è l’ottava provincia italiana per numero di imprese condotte e realizzate da giovani sotto i 35 anni, con 15.234 aziende. E' quanto emerge da una speciale classifica stilata da Unioncamere. E a giudicare da questa graduatoria sembrerebbe che nel Mezzogiorno ci sia un maggiore spirito imprenditoriale da parte dei giovani: al primo posto Roma seguita da Napoli, soltanto terza e staccata di parecchio  Milano. Settima Catania. Fanalino di coda Gorizia con sole mille imprese, preceduta dalle  “settentrionali” Trieste, Aosta e Belluno.

I dati sono stati diffusi nell’ambito del meeting 2011, tenutosi a Rimini, del convegno “Sistema Paese” e in relazione con il neonato osservatorio sull’imprenditoria giovanile.“In termini assoluti - spiega il segretario generale di Unioncamere, Claudio Gagliardi - il settore che attrae maggiormente i giovani capitani d'impresa è quello del commercio, dove si contano quasi 200 mila imprese pari al 27,6% del totale di aziende ‘under 35’, subito seguito dalle costruzioni (144 mila unità, 1,19,9%) e, a distanza, dall'agricoltura (65 mila imprese, pari al 9% di tutte quelle guidate da giovani)”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende gestite da under trentacinque, Palermo tra le città più attive

PalermoToday è in caricamento