rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia

Chiude anche Vizzini, Uiltucs: "Azienda è sana e nel bando garanzie per i dipendenti"

I vertici del sindacato hanno incontrato il liquidatore Fabrizio Escheri. Marianna Flauto: "Abbiamo chiesto che nel bando d’asta on line per la vendita delle attività sia prevista la garanzia dei livelli occupazioni e il liquidatore ci ha assicurato che sarà una priorità”

"L’azienda Vizzini sanitaria è sana e solida. Presto sarà pubblicato un bando on line per la vendita dell’impresa e abbiamo chiesto che sia data priorità alla garanzia dei livelli occupazionali”. Lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, al termine dell’incontro con il liquidatore Fabrizio Escheri. 

“È bene dire che la società è stata posta in liquidazione volontaria – dice Flauto - dunque non ci sono situazioni di crisi economiche. Il liquidatore con cui ci siamo incontrati ci ha spiegato il lavoro svolto in questi mesi per provare a trovare una soluzione e abbiamo accolto favorevolmente il suo interessamento. Purtroppo non si è riusciti a trovare una strada percorribile. Ma la notizia che adesso ci lascia ben sperare è quella della pubblicazione a breve di un bando di vendita on line. Auspichiamo che chi acquisirà questi negozi terrà conto dei livelli occupazionali, si tratta di dipendenti che operano nei punti vendita ormai da tanto tempo, conoscono i clienti e i clienti si fidano di loro, è un’insegna molto conosciuta in città e punto di riferimento per tante famiglie. È bene ribadire che si tratta di un’azienda solida e sana. Abbiamo chiesto che nel bando d’asta on line per la vendita delle attività sia prevista la garanzia dei livelli occupazioni e il liquidatore ci ha assicurato che sarà una priorità”.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude anche Vizzini, Uiltucs: "Azienda è sana e nel bando garanzie per i dipendenti"

PalermoToday è in caricamento