Economia

Fiat, slitta al 25 novembre la chiusura della fabbrica di Termini Imerese

Lo stop alla produzione, inizialmente previsto da giovedì prossimo, è stato posticipato di un giorno. Gli operai saranno in cassa integrazione fino al 31 dicembre, data di chiusura definitiva

ProtestaFiat_piazzaIndipendenza © TM NewsInfophoto

Slitta al 25 novembre la chiusura “anticipata” dello stabilimento Fiat di Termini Imerese. Lo stop alla produzione, inizialmente previsto da giovedì prossimo, è stato posticipato di un giorno. Lo rendono noto i sindacati. L'ultima Lancia Ypsilon sarà assemblata giorno 24 nella fabbrica del Lingotto. Da venerdì le tute blu saranno in cassa integrazione fino al 31 dicembre, data di chiusura definitiva della Fiat. "L'azienda ha comunicato alle Rsu aziendali - dice il segretario provinciale della Uilm di Palermo Vincenzo Comella - un nuovo calendario di attività per la prossima settimana. Lavoreremo solo mercoledì e giovedì. Poi sarà cassa integrazione fino a fine anno".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat, slitta al 25 novembre la chiusura della fabbrica di Termini Imerese

PalermoToday è in caricamento