Sabato, 31 Luglio 2021
Economia Resuttana-San Lorenzo / Viale Strasburgo

Fallita la staffetta tra Ovs e Mondadori: chiude il corner in viale Strasburgo

La casa editrice meno di un anno fa chiuse la libreria in via Ruggero Settimo e aprì un punto vendita dentro il negozio di abbigliamento. Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia: "I sei lavoratori impiegati saranno licenziati"

Mondadori chiude il corner all'interno di Ovs in viale Strasburgo e licenzia i sei dipendenti. Lo comunica Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia: "Una doccia fredda. Non avremmo potuto immaginare che, a distanza di poco meno di un anno, Mondadori stravolgesse le proprie scelte commerciali comunicando il licenziamento dei 6 lavoratori impiegati nel corner".

Mondadori, la scorsa estate, ha ceduto alla catena d'abbigliamento lo spazio in via Ruggero Settimo ed ha aperto un corner all'interno del punto vendita Ovs in viale Strasburgo. Sette dei 14 dipendenti impiegati in via Ruggero Settimo furono trasferiti, senza soluzione di continuità, ad Ovs, dove ancora oggi lavorano. Gli altri sette continuarono a lavorare per Mondadori. In questo modo i posti di lavoro furono salvati. "Dispiace apprendere che un altro grande marchio, punto di riferimento nell'ambito dell'editoria per tutte le fasce d'età, decida di abbandonare la nostra città impoverendone l'offerta col rischio di lasciare disoccupati quei lavoratori che, da anni, vi lavoravano. Abbiamo già provveduro a richiedere l'esame congiunto per entrare nel merito della questione - conclude Mimma Calabrò - e trovare soluzioni alternative ai licenziamenti, sapendo che l'eventuale proposta di trasferimenti creerebbe non pochi problemi alle famiglie e impoverirebbe sempre più il nostro territorio di risorse umane".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallita la staffetta tra Ovs e Mondadori: chiude il corner in viale Strasburgo

PalermoToday è in caricamento