Ok alla cessione di Expert Pistone a Unieuro: "Garantiti tutti i 277 posti di lavoro"  

I 12 punti vendita passeranno alla Carini Retail srl. Soddisfatti i sindacati. Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia: "Sarà applicato un contratto migliorativo"

È stata definita oggi la procedura di trasferimento di ramo di azienda dei 12 punti vendita della società Expert Pistone alla Carini Retail srl, che sarà di totale proprietà di Unieuro. Garantita la continuità occupazionale di tutti i 277 lavoratori. Soddisfatti i sindacati. Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia: “Il confronto con Unieuro è stato positivo, siamo ottimisti riguardo al piano di sviluppo che l’azienda vorrà porre in essere in Sicilia. Sono stati garantiti tutti i livelli occupazionali compresi i lavoratori con contratto a tempo determinato con tutti i diritti maturati".

Nei prossimi mesi la nuova proprietà procederà col cambio di insegna e all’adeguamento del modello organizzativo ma quest'ultimo dovrebbe essere molto simile a quello dell’azienda cedente. "La società, su richiesta della Uiltucs, ha garantito ai lavoratori - continua Flauto - che saranno trasferiti l’applicazione del contratto integrativo aziendale firmato a livello nazionale, che prevede condizioni di miglior favore in materia di elementi premianti. L'azienda ha inoltre informato che probabilmente entro il 2019 i lavoratori passeranno alle dipendenze dirette di Unieuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In un periodo così travagliato per l'economia isolana - afferma Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia - non si può che registrare positivamente il piano industriale della Unieuro per la Sicilia, puntando ad ampliare la propria presenza in un territorio fortemente martoriato dalla crisi, anche a causa delle scelte di tanti colossi del settore che, negli ultimi anni, hanno preferito attuare strategie difensive lasciando senza lavoro migliaia di persone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento