rotate-mobile
Economia Cefalù

La crisi degli hotel a Cefalù, inviate 70 lettere di licenziamento

Continua la serrata degli albergatori della cittadina normanna in polemica con l'amministrazione comunale dopo l'aumento delle imposte. A rischio sono anche gli 800 stagionali previsti per il 2013

La serrata degli albergatori di Cefalù continua. La crisi che ha causato nell'ultimo anno, la perdita di circa 21 mila presenze, e l'aumento sproporzionato, che ha anche visto quintuplicare le imposte comunali, sta portando al collasso l'imprenditoria turistica della cittadina normanna. La conseguenza è l'invio di 70 lettere di licenziamento con effetto immediato, (che oggi rappresentano il 100% dell'occupazione nel comparto). A rischio sono anche gli 800 stagionali previsti per il 2013.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La crisi degli hotel a Cefalù, inviate 70 lettere di licenziamento

PalermoToday è in caricamento