Case, compravendite in rialzo: crescita a doppia cifra a Palermo

Secondo i dati diffusi dall'Agenzia delle entrate il capoluogo siciliano (col +13%) fa segnare il maggior incremento tra le grandi città italiane

Segno positivo per il mercato immobiliare italiano per il secondo anno consecutivo. Dopo un nuovo rialzo del 6,2% nell'ultimo trimestre, il 2015 - secondo i dati diffusi oggi dall'Agenzia delle entrate - registra una crescita annua pari al 4,7%, dopo il rialzo dell'1,8% del 2014. Tra le grandi città è soprattuto Palermo (+13%) a segnare il maggior incremento delle compravendite di abitazioni, insieme a Milano, poi Firenze, Torino e Napoli.

A crescere sono anche le abitazioni acquistate tramite mutuo ipotecario che nel 2015 mostrano un tasso di crescita del 19,5% rispetto al 2014 per un totale di circa 190mila unità, oltre 30 mila in più del 2014. In rialzo anche le compravendite di nuda proprietà, specie nei capoluoghi che nello scorso anno risultano 21.485, in aumento dell'1,8%. Nei soli Comuni di capoluogo la crescita è stata del 3,7% mentre i Comuni minori si fermano sotto l'1%.

In calo la rata mensile iniziale media dei mutui che registra una flessione del 6,1% a 592 euro. Nel 2012 era a 720 euro. Per il vicedirettore dell'Agenzia delle entrate, Gabriella Alemanno "il rapporto ha una sua sostanza e affidabilità oggettiva perché i dati si riferiscono alle trascrizioni degli atti di compravendita registrati, quindi non sono desunti". Per la Alemanno "oggi c'è una maggiore attenzione all'acquisto della casa e al fatto che sono state introdotte nuove misure nella legge di stabilità come il leasing abitativo che è un altro volano nell'acquisto perché prevede una agevolazione fiscale piuttosto importante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • Quando Totò Riina fu arrestato: "In carcere le guardie gli urlavano 'Stai zitto, prigioniero'"

  • Calogero non ce l'ha fatta: morto il 27enne malato di linfoma che ha commosso l'Italia

Torna su
PalermoToday è in caricamento