rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Economia

"Cantieri Magazzù", elezioni delle Rsu per la prima volta nell'azienda di imbarcazioni di lusso

La Fiom conquista tre delegati. Il commento: “Ottimo risultato. Adesso lavoriamo all'accordo di secondo livello”

Elezioni delle Rsu per la prima volta alla “Cantieri Magazzù”, di via Parrini 17, realtà di punta nel campo della progettazione navale che costruisce a Palermo i maxi rib, i gommoni di lusso, spina dorsale della produzione. Tre gli Rsu eletti, tutti e tre della Fiom, unico sindacato presente.

Stile, comfort e innovazione di pari passo al riconoscimento dei diritti dei lavoratori, in un percorso che la Fiom ha avviato da circa due anni con i lavoratori e che si è snodato attraverso incontri e riunioni con l'azienda, di cui è amministratore è Renato Magazzù, del direttivo di Confindustria.

Le elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie si sono tenute oggi sul luogo di lavoro. Primo degli eletti, Gianluca Palacino, che è anche il rappresentante per la sicurezza (Rls). Gli altri due Rsu conquistati dalla Fiom sono Giuseppe Palacino e Salvatore Puleo.

“Il nostro contatto con l'azienda è iniziato un paio d'anni fa, con la sindacalizzazione dei primi lavoratori. Da allora in azienda abbiamo svolto un lavoro importante, con l'ascolto delle istanze e tante riunioni che hanno portato ad accordi sottoscritti per i lavoratori – dichiara il segretario generale Fiom Cgil Palermo Francesco Foti – Come in tante piccole e medie imprese palermitane, anche in questa azienda, che rappresenta un'eccellenza in Italia, abbiamo lavorato con i nostri delegati per la costituzione delle rappresentanza dei lavoratori. Un lavoro che è stato premiato con il risultato di tre nuovi Rsu della Fiom. I prossimi obiettivi: concordare con l'azienda un accordo di secondo livello che porterà benefici in termini economici e di diritti ai lavoratori”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cantieri Magazzù", elezioni delle Rsu per la prima volta nell'azienda di imbarcazioni di lusso

PalermoToday è in caricamento