rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Turismo / Isnello

Isnello, il Comune cerca gestori per il camping-ostello della gioventù: pubblicato il bando 

La struttura, da 40 posti letto, è munita di piscina e area camper. Sarà affidata per nove anni (più nove) a chi presenterà la migliore proposta e la maggior offerta. La base d'asta ammonta a duemila euro al mese. Per partecipare c'è tempo fino al 2 maggio 

Quaranta posti letto, un'area ristoro, una per lo sport, una per i camper e una piscina. Pubblicato il bando per l'affidamento del camping-ostello della gioventù di Isnello. I termini per la presentazione delle domande scadono il 2 maggio alle 12. La gestione della struttura, di proprietà comunale, che si trova in contrada Mongerrati, sarà affidata all'esterno per nove anni. Alla scadenza, il contratto verrà automaticamente rinnovato per ulteriori nove anni, salvo disdetta da parte del conduttore con preavviso di almeno sei mesi, comunicato a mezzo lettera raccomandata. 

Il pagamento del canone di affitto avverrà in rate trimestrali anticipate attraverso un versamento al tesoriere comunale, entro il giorno 5 del primo mese del trimestre di riferimento. Il canone sarà aggiornato annualmente, a partire dal quinto anno, con riferimento alle variazioni accertate dall’Istat nei limiti di legge. L’importo mensile non potrà essere inferiore alla base di gara pari a 2mila euro. I vincitori del bando dovranno occuparsi della manutenzione, della pulizia e del controllo della struttura comunale. Il camping-ostello della gioventù - si legge nel bando - dovrà essere utilizzato per attività di camping – ostello; all'intreno di potrà anche realizzare un bar e/o ristorante aperto anche ai non alloggiati. Sarà vietata ogni variazione d’uso non espressamente autorizzata dal Comune nonché il subaffitto a terzi. Sarà selezionata la migliore proposta secondo il criterio della maggior offerta rispetto al canone mensile posto a base d’asta.

Scarica il bando

L’immobile per essere utilizzato necessita di interventi di manutenzione che dovranno essere realizzati a cura e spese dell’aggiudicatario. I lavori da eseguirsi dovranno essere affidati a imprese qualificate in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente ed essere preventivamente autorizzati dall’Ufficio Tecnico del Comune di Isnello previa valutazione della documentazione (progetto, relazione tecnico-descrittiva e computo metrico estimativo) presentata a firma di un tecnico abilitato. Il soggetto aggiudicatario dovrà munirsi, altresì, dei necessari titoli abilitativi edilizi, nonché di tutti i pareri, nullaosta, ecc., necessari all'esecuzione dell'intervento e all'esercizio dell'attività per la quale il bene è stato assegnato. Tutte le opere realizzate resteranno di proprietà dell'Amministrazione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isnello, il Comune cerca gestori per il camping-ostello della gioventù: pubblicato il bando 

PalermoToday è in caricamento