Balestrate chiama a raccolta i turisti: al via la campagna "Visit Balestrate"

In programma degustazioni di vini, mostre, convegni. Il sindaco Vito Rizzo: "E' una stagione di transizione, durante la quale bisogna sopravvivere per poi rifarci alla grande l'estate prossima"

Ha scelto una frase in inglese - "Visit Balestrate" - il Comune di Balestrate per la campagna promozionale post lockdown che si pone l'obiettivo di far conoscere a chi è in cerca di mare e di vacanze, le bellezze dell'ultimo paese della provincia di Palermo andando in direzione Trapani. Anche se in Inglese, lo slogan è però indirizzato a un turismo soprattutto di prossimità, visto che l'emergenza Covid non è del tutto finita. 

rizzo-4Tante le iniziative e gli eventi che il sindaco Vito Rizzo, il suo staff e un gruppo di cittadini che si è costituito spontaneamente, hanno in cantiere. Alcuni sono già partiti, come una "tre giorni" per festeggiare i 200 anni di storia di Balestrate, con serate di degustazione vini, una mostra fotografica con immagini storiche del paese, masterclass e convegni: "Siamo in attesa di avere l'ok per un grande evento sulla sicilianità a fine agosto che durerà tre giorni  - dichiara il primo cittadino di Balestrate - che si dovrebbe fare in spiaggia con una trentina di importanti artisti siciliani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad agosto, intanto, si è vista anche qualche presenza di turismo nazionale e internazionale e questo lascia ben sperare per il finale della stagione:  "Gli stranieri - afferma Rizzo - sono stati finora la presenza principale, già ad aprile e maggio. Quest'anno non è andata così, nonostante ci fossero grandi aspettative, considerando le prenotazioni. Nei mesi di giugno e luglio - continua il sindaco - abbiamo avuto turismo di breve durata fatto da siciliani, adesso c'è una presenza più massiccia anche di non siciliani. E' una stagione di transizione - conclude - durante la quale bisogna sopravvivere per poi rifarci alla grande l'estate prossima". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento