Economia

Camera di Commercio: Albanese è il nuovo presidente, esce sconfitta la Di Dio

L'elezione è arrivata alla terza votazione, al termine di una lunga e infuocata campagna elettorale. L'ente camerale palermitano - accorpato a quello di Enna - sarà guidato dal presidente di Confindustria. Battuta la concorrenza delle associazioni legate a Confcommercio

Alessandro Albanese è il nuovo presidente della Camera di commercio di Palermo e Enna. Presidente di Confindustria Palermo, è stato eletto con 18 voti (su 32 presenti); la sfidante Patrizia Di Dio (Confcommercio) si è invece fermata a 14 preferenze. 

L'elezione è arrivata stamane alla terza votazione, al termine di una lunga e infuocata campagna elettorale, che ha visto la rattribuzione dei seggi (decisa dalla Regione), diffide, ricorsi ed esposti legati al caso delle iscrizioni sospette alle associazioni che hanno espresso propri membri del consiglio camerale. Alla terza votazione si è astenuto Aldo Prost, rappresentante dell'Abi. 

Quella di Palermo-Enna, è la prima Camera di commercio che si rinnova dopo la riforma che ha previsto una serie di accorpamenti in Sicilia. Si chiude definitivamente la pagina legata a Roberto Helg, l’ex presidente arrestato mentre chiedeva una tangente al pasticcere Palazzolo per la concessione di uno spazio commerciale all'interno dell’aeroporto "Falcone-Borsellino". Dopo il lungo intermezzo commissariale, alla Camera di Commercio è prevalso lo schieramento degli industriali, contrapposto a quello delle associazioni collegate a Confcommercio.

LE REAZIONI

“Rivolgiamo il nostro augurio di buon lavoro - dice Daniela De Luca segretario generale Cisl Palermo Trapani - al neo presidente eletto della Camera di Commercio di Palermo Alessandro Albanese, siamo soddisfatti per la ripresa di un percorso democratico tra le forze sociali e produttive, che deve portare a una sempre più forte collaborazione per il rilancio del territorio. Adesso l’impegno deve essere il pieno riavvio di tutte le attività e un rinnovato clima di collaborazione con le parti sociali e datoriali, essenziale per garantire il ruolo della Camera di Commercio e fungere da stimolo per la ripresa economica da tempo attesa , oltre al riequilibrio dei conti per salvaguardare il futuro dei dipendenti dell’ente e dei pensionati”.

"Le nostre più vive felicitazioni ad Alessandro Albanese per la sua elezione a presidente della Camera di Commercio di Palermo e di Enna, unitamente all'augurio di buon lavoro. L'esperienza e la competenza di Albanese non potranno che giovare al comparto che rappresenta l'importante tessuto economico-produttivo del territorio e che è alle prese con mille sfide e difficoltà struttural". Così Saverio Romano e Toto Cordaro commentano l'elezione del nuovo presidente.

“La Uil Sicilia augura un buon lavoro ad Alessandro Albanese, neo presidente eletto della Camera di Commercio di Palermo ed Enna. Un riferimento importante per il rilancio del mondo produttivo ma soprattutto per i lavoratori che hanno bisogno di certezze in questo momento di forte crisi”. Lo dice lo stesso segretario generale, Claudio Barone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio: Albanese è il nuovo presidente, esce sconfitta la Di Dio

PalermoToday è in caricamento