rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Economia Bagheria

Borsa del turismo, Bagheria protagonista: "Grande entusiasmo tra i buyers"

Oltre 60 espositori sono i protagonisti della sesta edizione della Bte organizzata da Confesercenti che torna dal 30 settembre al 2 ottobre a Capo d’Orlando. L'iniziativa ha visto un tappa nella Città delle Ville

"Vi porteremo nel cuore e speriamo di rivederci presto". E' quanto ha commentato una dei 20 buyer che sono stati ospiti a Bagheria in occasione del via della sesta edizione della Bte. Venti buyers nazionali e internazionali, oltre 60 espositori, seminari su efficientamento energetico, risorse comunitarie riservate alle strutture extralberghiere e strategie per la competitività aziendale, sono i protagonisti di questa sesta edizione della Borsa extralberghiera del turismo organizzata da Confesercenti che torna dal 30 settembre al 2 ottobre a Capo d’Orlando, dove Bagheria avrà un proprio stand, e che ha visto un tappa nella Città delle Ville.

Accompagnati dall'assessore al Turismo Provvidenza Tripoli i Buyers hanno visitato il museo Guttuso, il museo delle acciughe, villa Sant'Isidoro de Cordova e una capatina a villa Palagonia per concludere il loro tour a villa Butera dove oltre a poter godere della bellezza del monumento architettonico hanno apprezzato anche la prelibatezza di piatti gourmet di  i piatti gourmet di noti che bagheresi: Tony Lo Coco d I Pupi – Nino Ferreri di Limu, Salvo Lipari di Fumagalli21 e  Maurizio Panzica di Ricci e Capricci.
Gli operatori turistici hanno particolarmente apprezzato tour e ospitalità ricevuta ed hanno fatto tante domande sul territorio, la storia e anche sul tipo di ricettività, B&B per lo più che offre la città.

I buyers provenienti da diversi paesi quali Canada, Israele, Stati Uniti, Belgio, Francia, Inghilterra, Russia, Olanda, Irlanda e chiaramente Italia, hanno potuto contare sull'aiuto di Filippo Lazzara e Carmela Sciortino della Morgan school che ha tradotto tutti i dialoghi ed hanno anche apprezzato, pe tornare al gusto,  i vini dell'azienda vini Duca di Salaparuta. Al museo dell’acciuga dei fratelli Balistreri hanno apprezzato sia la visita del museo dedicato alla storia della conservazione e commercializzazione del pesce azzurro e anche lo sfincione bagherese a cura del  forno Valenti.

Ma non è tutto; non sono tornati a casa a mani vuote: hanno portato con sé un pezzo di Sicilia in immagini e video realizzate dagli uffici stampa e turismo, e delle deliziose ceramiche artistiche di Laura Buzzetta. A rendere ancora più accogliente sala Borremans le bellissime orchidee di Barone Piante e fiori con composizioni di orchidee. "Desidero ringraziare tutti quelli che ci hanno dato una mano - ha detto l'assessore Provvidenza Tripoli - è stata una gran bella giornata, il nostro auspicio ora è di rivederli tutti interessati a pacchetti turistici che vedano finalmente tappa la Città delle Ville".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsa del turismo, Bagheria protagonista: "Grande entusiasmo tra i buyers"

PalermoToday è in caricamento