Bonus Sicilia, Riscossione Sicilia crea un servizio dedicato

Lo scopo è agevolare l'accesso al contributo destinato alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi. Tra i requisiti si prevede il possesso del Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc) già alla presentazione della prima istanza

Per agevolare l'accesso al cosiddetto "Bonus Sicilia" a favore delle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi - che tra i requisiti prevede, quale condizione necessaria il possesso del Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc) già all’atto della presentazione della prima istanza - per far fronte alle numerose richieste che potrebbero sopraggiungere dai contribuenti Riscossione Sicilia Spa ha creato uno spazio dedicato.

Istituito in back-office un servizio dedicato per garantire la massima tempestività di riscontro alle istanze dei contribuenti interessati da un “invito a regolarizzare” trasmesso dall’Ente preposto al rilascio del Durc (INPS/INAIL/Cassa Edile). A tal fine, è stata creata, per ciascuna provincia (XX) una casella di posta elettronica dedicata (bonus.siciliaXX@riscossionesicilia.it), alla quale detti contribuenti potranno indirizzare le proprie istanze di chiarimento/regolarizzazione, allegando “l’invito a regolarizzare” contenente il dettaglio delle “cartelle/posizioni bloccanti".

In front-office c'è adesso un turno preferenziale, presso tutti gli sportelli territoriali, accessibile solo su appuntamento, per l’esecuzione dei pagamenti necessari alla regolarizzazione del Durc propedeutici all’accesso al “Bonus Sicilia.  I pagamenti potranno essere eseguiti, oltre
che con le note procedure online, direttamente presso ogni sede provinciale, esclusivamente con bancomat/postamat/carta di credito.
Per prenotare l’accesso allo sportello, il contact center rimarrà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8,20 alle 13, con numeri dedicati per ogni sede provinciale pubblicati, unitamente agli indirizzi email, sul sito internet istituzionale www.riscossionesicilia.it. Il nuovo servizio resterà attivo fino all’ultimo giorno utile previsto per la trasmissione dell’istanza (9 ottobre 2020).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento