menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Termini Imerese, operai Blutec: "Nella cig ci siamo ritrovati in media con 600 euro in meno"

Uno dei lavoratori racconta: "L’Inps ha detto che c’è stato un errore e ci ha detto che potremo recuperarli con la prossima dichiarazione dei redditi, ma noi abbiamo bisogno adesso di questi soldi"

A Termini Imerese 635 operai della Blutec sono in cassa integrazione da 10 anni e la cig straordinaria è stata prorogata fino a giugno dopo mesi di stallo. Oggi uno di loro, l’operaio Blutec Vito La Mattina, è intervenuto ai microfoni della trasmissione "Cosa succede in città", condotta da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus: “La cig di ottobre-novembre e dicembre è arrivata, ma ci siamo ritrovati in media con 600 euro in meno. L’Inps ha detto che c’è stato un errore e ci ha detto che potremo recuperarli con la prossima dichiarazione dei redditi, ma noi abbiamo bisogno adesso di questi soldi. Ancora ci devono dare i famosi 200 euro di buoni pasto, li abbiamo ricevuti solo una volta. Poi hanno fatto un altro errore tempo fa, nel 2018 ci manca una settimana di contributi ed una settimana di pagamento nel mese di giugno e questi soldi ancora non si sa chi ce li ha e chi li deve uscire. Diciamo che ne abbiamo subite troppe. Aspettiamo che la situazione sanitaria migliori per poter fare un’assemblea, un presidio, non possiamo continuare a stare così”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento