rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Economia

Blutec, Ficco-Comella (Uilm): “Accordo di programma favorisca cessione e rilancio del sito di Termini Imerese”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Speriamo che la sigla del nuovo accordo di programma per Termini Imerese possa rappresentare un’occasione di rilancio per il sito Blutec in particolare e per il territorio in generale”. Lo dichiarano Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto, e Vincenzo Comella, segretario generale della Uilm di Palermo. “Il Ministro Urso in persona - riferiscono Ficco e Comella - ha presentato l’avventura firma dell’Accordo di Programma, resa possibile dalla collaborazione con la Regione Sicilia, e ha parlato dell’interessamento di tre potenziali acquirenti per lo stabilimento Blutec, che come noto oggi versa in amministrazione straordinaria. Confidiamo che ciò sia il segno di un rinnovato impegno istituzionale, per riprendere una strada di possible rilancio industriale e coronare finalmente gli sforzi dei lavoratori che mai si sono arresi, perfino quando era stata la politica ad avere dato segnali di rassegnazione”.

“Dai commissari - concludono Ficco e Comella - sappiamo che sta per essere aperto formalmente il bando per esaminare gli interessamenti, ma reputiamo comunque necessario chiedere la proroga dell’amministrazione straordinaria.
Chiediamo di favorire l’operazione di cessione e di rilancio del sito Blutec attraverso il corretto utilizzo delle risorse dell’accordo di programma, a cominciare dai 30 milioni di euro dei fondi sociali, nonché attraverso lo sblocco della pensione anticipata per i lavoratori usuranti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blutec, Ficco-Comella (Uilm): “Accordo di programma favorisca cessione e rilancio del sito di Termini Imerese”

PalermoToday è in caricamento