menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Candela

Antonio Candela

Trentadue assunzioni all'Asp, potenziate le aree di emergenza

Si tratta di 22 medici e 10 tra infermieri, fisioterapisti, tecnici di radiologia e ostetriche. Tutti lavoreranno con contratti a tempo determinato che avranno scadenza il 31 dicembre

L’Asp assume 32 nuove unità "per sopperire alle carenze di organico e fornire una risposta adeguata ai bisogni di salute dei cittadini". Si tratta di 22 medici e 10 tra infermieri, fisioterapisti, tecnici di radiologia e ostetriche. Espletate le procedure di selezione, la maggior parte dei professionisti hanno, già, preso servizio nelle sedi assegnate. Tutti lavoreranno con contratti a tempo determinato che avranno scadenza il 31 dicembre prossimo.

“In attesa dei concorsi, c’era la necessità di potenziare quelle unità operative che più delle altre lamentavano carenze di organico per pensionamenti o dimissioni volontarie – ha spiegato il direttore generale dell’Asp, Antonio Candela – particolare attenzione è stata rivolta all’Aree di emergenza che, dopo gli interventi di ristrutturazione e riqualificazione dei locali, necessitavano di nuovo personale per garantire la continuità assistenziale. Sono complessivamente 9 i medici di pronto soccorso che vanno a potenziare le nostre unità operative, ma le immissioni in servizio riguardano anche altre discipline specialistiche come Pediatria, Ginecologia, Cardiologia, Chirurgia, Anestesia e Rianimazione, Ortopedia e Traumatologia, Psichiatria e Neuropsichiatria infantile. Potenziato anche l’organico del ‘comparto’ con l’assunzione, tra l’altro, di 5 infermieri. La gran parte del nuovo personale è stata destinata agli Ospedali della provincia a conferma della straordinaria importanza che rivestono queste strutture nella programmazione aziendale dell’Asp di Palermo”.

I 22 medici assunti lavoreranno fino al 31 dicembre 2017:
9 medici di Pronto Soccorso: 4 all’Ingrassia; 2 all’Ospedale “Dei Bianchi” di Corleone; 2 all’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese; uno all’ospedale “Civico” di Partinico;
2 dirigenti Medici di Anestesia e Rianimazione: uno a Termini Imerese ed uno a Partinico
2 cardiologi: uno all’Ingrassia ed uno a Partinico;
Un dirigente Medico di Medicina Interna all’Ospedale di Corleone;
2 dirigenti Medici di Neuropsichiatria infantile;
Un dirigente Medico di Psichiatria al Dipartimento di Salute Mentale;
Un dirigente Medico di Chirurgia a Partinico;
Un dirigente Medico di Ostetricia e Ginecologia a Termini Imerese;
Un dirigente Medico di Pediatria a Partinico;
2 dirigenti Medici di Ortopedia e Traumatologia all’Ospedale di Termini Imerese.
 
Questa, invece, la destinazione delle 10 nuove unità di personale del “comparto”: 
5 infermieri: 2 a Lampedusa ed uno ciascuno all’Ingrassia, Partinico  e CTA n. 5;
Un Fisioterapista a Lascari;
2 ostetriche all’Ospedale Madonna dell’Alto di Petralia Sottana;
2 tecnici di Radiologia: uno all’Ingrassia e l’altro a “Villa delle Ginestre”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento