menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Inps, nuovi punti presso gli Ordini dei commercialisti e dei consulenti del lavoro

Serviranno a garantire alcuni servizi a ciclo chiuso, con personale specializzato che potrà fornire informazioni e consulenze specialistiche. Innaimi: "Evidenti vantaggi per i professionisti e per le aziende"

Due nuovi punti Inps saranno "ospitati" presso gli Ordini dei dottori commercialisti e dei consulenti del lavoro. Questo il frutto del protocollo di intesa sottoscritto dal direttore regionale dell’Istituto di previdenza, Maria Sciarrino, e dai presidenti dei due ordini, Fabrizio Escheri e Gaspare Sollena, alla presenza del direttore provinciale Inps di Palermo, Fabrizio Innaimi e del dirigente dell’Area flussi contributivi della stessa direzione, Fabio Basiricò. I nuovi punti Inps garantiranno alcuni servizi a ciclo chiuso, come il rilascio della certificazione previdenziale ai lavoratori autonomi e, previo appuntamento, anche un servizio di consulenza professionalizzata su aziende con dipendenti e lavoratori autonomi.

I due punti opereranno all’interno delle sedi degli ordini secondo il seguente calendario: Ordine dei dottori commercialisti (via Emerico Amari 11) il primo mercoledì non festivo di ogni mese, dalle 9 alle 14; Consulenti del lavoro (via Redipuglia 6) il primo lunedì non festivo di ogni mese, anche in questo caso dalle 9 alle 14. "L’istituzione dei punti Inps - ha detto il direttore regionale dell’Inps Maria Sciarrino - si pone come il naturale momento di un percorso intrapreso da tempo al fine di fornire informazioni e consulenza anche al di fuori dei propri locali istituzionali laddove, come avviene in special modo con gli Ordini dei professionisti, particolari esigenze di consulenza specialistica possono essere soddisfatte nel migliore dei modi, grazie a rapporti già consolidati, a collaudate forme di collaborazione e sinergie particolarmente efficaci".

"Siamo ben lieti di questa iniziativa perché riteniamo che questi due nuovi punti Inps - ha aggiunto il direttore provinciale Fabrizio Innaimi - consentiranno alla direzione provinciale di fornire, con il proprio personale impegnato presso gli Ordini, una risposta più aderente alla richiesta di consulenza proveniente dall’utenza specializzata, con evidente vantaggio sia per i professionisti interessati che per le aziende ed i lavoratori autonomi da loro assistiti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento