Economia Libertà / Via Filippo Cordova

Almaviva, Ferrandelli scrive a Marziano: "Tutelare i giovani"

Il deputato Pd all'Ars si appella al presidente della commissione Attività produttive. "Più di 2 mia dipendenti verranno spostati di sede col rischio che non tutti riusciranno a conservare il proprio posto di lavoro"

Fabrizio Ferrandelli

“Non possiamo permettere la perdita di un solo posto di lavoro. Dobbiamo tutelare i giovani e il loro futuro”. Commenta così Fabrizio Ferrandelli, deputato Pd all'Ars, la precaria situazione di oltre 2 mila dipendenti della Almaviva, il cui posto di lavoro è a rischio. “A fine febbraio – spiega Ferrandelli - più di 2 mia dipendenti dell'Almaviva verranno spostati di sede, da via Cordova, il cui contratto è in scadenza, a via Marcellini. Considerato il numero elevato di lavoratori, è probabile che non tutti potranno conservare il proprio posto di lavoro".

"So che il presidente Crocetta – continua – ha dato la sua disponibilità per offrire, a titolo gratuito, una sede all'azienda, a patto che questa trasferisca la sua sede legale in Sicilia e presenti un piano industriale serio. So anche che la questione è stata già affrontata dalla commissione Attività produttive – precisa il deputato – ed è per questo che ho scritto a Bruno Marziano, presidente della Commissione, per essere aggiornato sulla reale situazione, così da poter rassicurare o allertare i tanti giovani siciliani a cui dobbiamo salvare il lavoro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almaviva, Ferrandelli scrive a Marziano: "Tutelare i giovani"

PalermoToday è in caricamento