Almaviva, congelata la cessione del ramo d'azienda: 3.400 palermitani in ansia

Trattativa infinita, vertice con rappresentanti dell'azienda, del governo regionale e organizzazioni sindacali. L'assessore comunale al Lavoro, Giovanna Marano: "Vicenda di rilevanza nazionale"

Una protesta dei lavoratori Almaviva

"Non possiamo che prendere atto della proposta del Governo della Regione che ha chiesto una proroga di due mesi sul costo del lavoro, affinché entro luglio si possano individuare tutte le forme utili per un rilancio dell'operatività di Almaviva, nel rispetto dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori e del ruolo strategico che i call center svolgono nell'economia di Palermo". A parlare è l'assessore comunale al Lavoro, Giovanna Marano, che ha commentato così l'incontro di oggi al quale hanno partecipato rappresentanti dell'azienda, del governo regionale e organizzazioni sindacali. Da quanto trapela Almaviva Contact avrebbe congelato per i prossimi due mesi le procedure di conferimento del ramo d'azienda per la sede palermitana, dove il gruppo delle telecomunicazioni conta 3.400 lavoratori.

"Per parte nostra - ha sottolineato Marano - l'Amministrazione comunale continuerà a seguire la vicenda che resta comunque, per dimensioni aziendali ed impatto economico, una vertenza nazionale che non riguarda certamente solo la città di Palermo. Il tavolo che verrà insediato dal Governo regionale nelle prossime settimane ha il tempo necessario per ripristinare ed ottenere molte delle condizioni di consolidamento e di prospettiva per il gruppo Almaviva a Palermo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 32 nuovi casi (più della Lombardia): 5 a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento