Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Alia, al via a giugno il progetto "Officine Creative" dell'associazione Minosse

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Al via a giugno ad Alia il progetto "Officine Creative", finanziato nell’ambito del Piano azione e coesione-Avviso "Giovani per il Sociale edizione 2018” dal dipartimento per le Politiche Giovanili e Servizio civile universale.

Il progetto, che avrà una durata di 20 mesi, è promosso dall'associzione Minosse e nasce dall’esigenza di valorizzare le risorse - umane e materiali - del territorio aliese, "incastonato" tra la zona costiera settentrionale e il distretto delle Madonie.

"La parola officina ha origini latine e la sua etimologia è legata al 'saper fare'. Nell’immaginario collettivo è il luogo in cui si crea attraverso macchinari e grazie alla sapienza di un maestro: per questo è spesso utilizzata per indicare la bottega di un artigiano", dicono il presidente dell'associzione Minosse, Alessandro Agnello, e il project manager Antonino Nasca, annunciando le attività che riguarderanno vari ambiti: dalla sicurezza alimentare al design con materiali riciclati, passando per laboratori teatrali, corsi d'inglese, innesti e potature, disegno in autocad.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alia, al via a giugno il progetto "Officine Creative" dell'associazione Minosse

PalermoToday è in caricamento