Economia Cinisi

Aeroporto, l'Enac concede una proroga alla Gesap ma i soci pubblici non ci stanno

L'Ente nazionale per aviazione civile ha dato alla società che gestisce lo scalo altri 45 giorni per "provare" che sta trovando i fondi per gli investimenti. I soci denunciano "anomalie e frettolosità"

Poco più di un mese per dimostrare di avere i fondi necessari per eseguire i lavori all'interno dell'aeroporto Falcone-Borsellino. L'Enac ha concesso alla Gesap, la società che gestisce lo scalo cittadino, altri 45 giorni per “provare” che l’azienda sta trovando grazie alle banche oltre 40 milioni di euro per gli investimenti.

Un nuovo capitolo di una vicenda finita in tribunale. L'Enac aveva minacciato la revoca della concessione e la Gesap per tutta risposta si era rivolta al Tar, riservandosi anche di agire in altre sedi per evitare che l’Enac guidata da Vito Riggio potesse in qualche modo influenzare le trattative con gli istituti di credito.

La proroga non piace al sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, al commissario della Camera di Commercio Claudio Basso e a Leoluca Orlando, nella doppia veste di sindaco di Palermo e delle Città metropolitana di Palermo (i rispettivi enti costituiscono la totalità del capitale pubblico e circa il 99% del capitale complessivo della società di gestione), che attaccano: "La proroga di ulteriori 45 giorni del termine preannunciato da Enac per l'avvio della paventata decadenza della concessione a Gesap dell'aeroporto Falcone e Borsellino conferma la più volte denunciata, anche davanti ad autorità di Governo e giurisdizionali, anomalia, frettolosità e illegittimità del comportamento della stessa Enac".

A stretto giro la replica di Riggio: "Prendo atto che i sindaci di Palermo e di Cinisi e il commissario della Camera di Commercio di Palermo avrebbero preferito non avere la proroga di 45 giorni richiesta dalla società di gestione dell’aeroporto di Palermo, Gesap, per scongiurare la revoca della concessione. Questa sì che è un’anomalia. L’Enac continuerà a operare, come sempre fatto, nel pieno rispetto della normativa vigente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, l'Enac concede una proroga alla Gesap ma i soci pubblici non ci stanno

PalermoToday è in caricamento