Fare squadra per aumentare gli affari: nuove opportunità per gli artigiani

Recepita anche in Sicilia l'intesa nazionale tra Confartigianato e Assinrete (Associazione nazionale professionisti reti d’imprese). Previste anche attività di formazione e collaborazioni con università ed enti di ricerca

Da sinistra Andrea Di Vincenzo, Massimo Tosetti, Giuseppe Pezzati, Rosalia Capone, Giovanni Rafti

Promuovere la cultura dell’aggregazione economica e l’esperienza delle reti d’imprese per migliorare la capacità competitiva delle realtà imprenditoriali siciliane. È l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato a livello nazionale tra Confartigianato e Assinrete (Associazione nazionale professionisti reti d’imprese), che viene ora recepito dalla federazione siciliana.

L’aggregazione in rete è uno strumento che consente alla piccola impresa di fare gioco di squadra per aumentare la propria competitività e cogliere nuove opportunità di business. “Il protocollo d’intesa con Assinrete – spiega il presidente di Confartigianato Sicilia, Giuseppe Pezzati – è finalizzato a sostenere ed accompagnare gli imprenditori lungo la strada dell’aggregazione per migliorare la propria capacità competitiva, valorizzando le eccellenze delle piccole aziende attraverso la moderna opportunità delle reti d’impresa”. 

L’accordo prevede iniziative di collaborazione per la promozione, l’assistenza e lo sviluppo di progetti per promuovere l’economia dell’aggregazione a supporto delle micro e piccole imprese associate a Confartigianato. E ancora attività di formazione, collaborazione rispetto a soggetti, come università ed enti di ricerca, interessati a valorizzare i temi oggetto dell’intesa.

“L’accordo siglato da Assinrete con Confartigianato – chiarisce il vicepresidente di Assinrete, Massimo Tosetti – costituisce per la nostra associazione un nuovo passo verso l’obiettivo di essere riconosciuto come soggetto di rappresentanza, qualificato, delle diverse  professionalità che contribuiscono alla nascita e allo sviluppo di reti di successo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento