Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cucina

L'idea per riconoscere il "buon cibo": nasce orogastronomico.it

Come saper riconoscere una buona pizza fatta a regola d’arte con prodotti sani? On line il sito della giornalista Federica Terrana, volto di Tgs. “Metter su chili deve valerne la pena”, questa la sua filosofia

Federica Terrana

“Metter su chili deve valerne la pena”. Con questa filosofia nasce orogastronomico.it, il blog di informazione enogastronomica che insegna a saper riconoscere il “buon cibo”, e guida verso una “scelta giusta e consapevole”. La pagina è anche su Facebook. Il sito arriva da un’idea della giornalista palermitana Federica Terrana che partendo dalle storie di uomini e donne che, con amore e sacrificio, hanno messo in piedi la loro azienda, ne spiega il prodotto. Non mancano le curiosità e le chicche sul mondo culinario: da come saper riconoscere una buona pizza, fatta a regola d’arte con prodotti sani, al miele dell’ape nera sicula; dal bananeto nei pressi del fiume Oreto alla risaia di Leonforte fino alla nascita di una scuola del mulino.

FOTO FEDE-2Ma anche tante curiosità: vestiti realizzati con gli scarti delle arance o perfino tessuti ricavati dal latte. “E’ essenziale ricordarci che siamo ciò che mangiamo – dice Federica Terrana -. La nostra vita è così frenetica che pur di nutrirci, ingeriamo ciò che ci capita. Alimenti acquistati al volo, in posti di fortuna. Per non parlare della spesa: quanti riescono effettivamente a comprendere, davanti alla vastità di materie prime che ci propongono, di aver acquistato un prodotto fresco o di qualità. Mi riferisco alla carne, al pesce, al pane, alla frutta, alla verdura. Ma anche ai prodotti a lunga conservazione quali l’olio, il miele, le marmellate, le conserve che troviamo sugli scaffali dei supermercati. Consiglio sempre di leggere l’etichetta e di non trascurare il prezzo: molti sono prodotti di importazione, ricchi di zuccheri e coloranti. Acquistate prodotti locali, di origine sicura, solo così non sbaglierete”.

Inoltre, su orogastronomico.it, Federica, accanto a un esperto, spiegherà in pillole i segreti per riconoscere la qualità e la freschezza dei cibi, come ad esempio se il pane acquistato è stato appena sfornato oppure soltanto riscaldato. E non solo. Mancano le ricette: dovrete essere voi a inviarle al sito, assieme alla vostra foto e alla foto della ricetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea per riconoscere il "buon cibo": nasce orogastronomico.it

PalermoToday è in caricamento