Ztl notturna, Confesercenti: "I disagi sono soltanto posticipati, pensare ai servizi"

La presidente Francesca Costa: "Trasporti, parcheggi e più controlli su strada non possono passare in secondo piano, per questo chiederemo un nuovo confronto con l'amministrazione comunale"

Francesca Costa Confesercenti Palermo

"Abbiamo apprezzato la disponibilità del sindaco Leoluca Orlando, che sul fronte della Ztl notturna ha mostrato un'apertura al dialogo, ma i disagi sono soltanto posticipati". A dichiararlo è Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo, che aggiunge: "In attesa della partenza ufficiale si dovrebbe pensare a come far funzionare il provvedimento, attivando tutti i servizi necessari per non provocare i problemi che, come associazione di categoria, temiamo possano verificarsi. Trasporti, parcheggi e più controlli su strada non possono passare in secondo piano, per questo chiederemo un nuovo confronto con l'amministrazione comunale".

"Il rinvio della Ztl notturna - aggiunge il responsabile dell'Area Produzione, Nunzio Reina - non esclude la necessità di lavorare sul fronte della sicurezza. I problemi legati alla movida vanno contrastati con servizi di ordine pubblico che facciano sentire al sicuro i residenti e i commercianti del centro storico. Questi ultimi sono già in grave difficoltà per l'assenza di regole certe sul fronte del suolo pubblico e dei dehors, questioni accantonate e nuovamente rinviate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con l'avvio della Ztl notturna - conclude Massimo mangano, vice presidente vicario e responsabile dell'Area Commercio di Confesercenti Palermo - dovrebbe essere data priorità ad altre esigenze che riguardano i negozianti del centro storico. A partire dalla modifica all'articolo 5 del Piano urbanistico commerciale, che consentirebbe anche in via Roma l'accesso alle medie strutture". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento