Ztl, "smemorati" e recordman di multe non si arrendono: presa d'assalto la Prima circoscrizione

Un centinaio di persone - che si sono viste appioppare sanzioni salatissime - ha chiesto ai consiglieri di quartiere di "appoggiare le ragioni e la volontà di un incontro con il sindaco Orlando"

La protesta in Prima circoscrizione

Gli "smemorati" della Ztl non si arrendono. Un centinaio di persone - residenti e lavoratori che in buona fede hanno dimenticato di rinnovare il pass e si sono visti appioppare multe salatissime - oggi pomeriggio hanno letteralmente preso d'assalto l'aula consiliare della Prima circoscrizione.

Ai consiglieri di quartiere hanno chiesto di "appoggiare le ragioni e la volontà di un incontro con il sindaco Orlando", affinché si possa alleggerire il peso delle sanzioni. C'è chi, ad esempio, ne ha accumulate 119 in due mesi e dovrebbe sborsare qualcosa come 11mila euro. Un vero e proprio record. Tra le "vittime" della Ztl, che nelle scorse settimane hanno ricevuto le multe, chi ha infranto l'orario di accesso solo per pochi secondi e chi è stato beccato più volte mentre passava al setaccio le strade alla ricerca di un parcheggio.

Dal Comune è stato ribadito più volte il "no" alle sanatorie generalizzate. L'ultima sortita del sindaco Orlando ha aperto uno spiraglio, ma non per tutti i trasgressori: solo per "specifiche categorie di utenti e per sanzioni specifiche, ove ne ricorrano i presupposti di legge". Per i casi-limite, l'amministrazione sta valutando la possibilità di revoca in autotutela delle multe già notificate. Gli uffici della polizia municipale e l’avvocatura stanno raggruppando in diverse categorie di contravvenzioni, che saranno analizzate caso per caso con l’ausilio delle telecamere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le "categorie specifiche", dovrebbero rientrare i disabili titolari del contrassegno H e coloro i quali hanno sforato per pochi secondi l'orario di entrata in vigore della Ztl. Sarebbe più difficile l'annullamento delle sanzioni per chi ha dimenticato di rinnovare il pass.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento