Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Aspra, dal 5 luglio parte la Ztl e si inaugurano anche le aree pedonali

Fino al 5 settembre nella borgata marinara cambia la viabilità. Scattano anche nuovi divieti di sosta, tutti i giorni dalle 19 alle 24, e verranno istituiti due posteggi. Ecco come richiedere il pass per l'accesso e tutte le informazioni utili per evitare le multe

Al via la zona a traffico limitato ad Aspra. Sarà attivata da lunedì e andrà avanti tutti i giorni, dalle 20 sino alle 24, fino al 5 settembre. L'area è delimitata da corso Scaduto, via Amalfi, viale Sant'Isidoro, via Creta, piazza Verdone, via Del Pozzo, via Doria e da un breve tratto di via Scordato. Nello stesso periodo e negli stessi orari, all'interno del perimetro della Ztl nasceranno diverse aree pedonali in via Francesco Tempra, in via Fiume d’Italia (nel tratto compreso tra il civico 73 e piazza Cristoforo Colombo), in piazza Cristoforo Colombo e in via Trieste (tratto compreso tra piazza Cristoforo Colombo e l'intersezione con via Luigi Rizzo). Nelle aree pedonali e all’interno del Villaggio dei Pescatori scatta il divieto di sosta, tutti i giorni dalle 19 alle 24. Verranno istituiti due posteggi, uno all'altezza di corso Italia e l'altro, in un'area lungo corso Baldassare Scaduto.

"Valorizzare Aspra, migliorare l'ordine pubblico, evitare gli assembramenti, accrescere il decoro, migliorare gli standard qualitativi di vivibilità del centro storico della frazione, implementare l'appeal turistico e accrescere la ripresa economica e commerciale è - commenta l'amministrazione - lo scopo che c'è dietro la nuova ordinanza della Zona a traffico limitato di Aspra" 

Ztl: accesso e divieti 

Nella Ztl è vietato l’accesso e la circolazione dei veicoli non autorizzati. Potranno circolare liberamente i veicoli dei disabili (senza necessità di richiedere il pass purché muniti di contrassegno invalidi), i veicoli a braccia, le biciclette e tutti i mezzi provvisti di pass, rilasciato dal Comando di polizia locale.
Potranno inoltre accedere liberamente nell'area i mezzi della polizia locale, dei carabinieri, della polizia e dei vigili del fuoco, i veicoli di soccorso stradale, i mezzi di proprietà dei gestori di servizi pubblici e di pubblica utilità (gas, illuminazione, telefonia, acqua, Ast, taxi, Ncc, veicoli Amb, aziende sanitarie, guardia medica, istituti di vigilanza e trasporto valori, agenzie funebri). Possono chiedere l'autorizzazione all’accesso alla Ztl i residenti, domiciliati, dimoranti, soggiornanti in genere, titolari e lavoratori per attività di ristorazione, bar, pizzerie, gelaterie ed esercizi commerciali, titolari di strutture recettive B&B, case vacanza e affittacamere. La Ztl sarà delimitata oltre che dalla segnaletica verticale anche da transenne mobili posizionate in corrispondenza dell’inizio e della fine delle vie interessate dell’area pedonale. Le transenne inoltre verranno posizionate nelle intersezioni principali di accesso all'area e precisamente nelle vie lungo il perimetro della Ztl così come indicato in planimetria. Agenti della polizia municipale e uomini delle associazioni di protezione civile vigileranno per il rispetto dell'ordinanza e per aiutare gli automobilisti ad orientarsi.

Aree pedonali: accessi e divieti

E' vietato l’accesso, la circolazione e la sosta di tutti i veicoli ad eccezione dei mezzi dei disabili, muniti di apposito contrassegno invalidi, limitatamente alla disponibilità delle aree riservate libere, dei veicoli autorizzati del pass Ztl residenti e/o proprietari esclusivamente per la sosta in autorimesse garage e aree private. E' inoltre consentito l’accesso e la circolazione ai veicoli della polizia locale, dei carabinieri, della polizia e dei vigili del fuoco.

Come richiedere il pass

E' disponibile un form on line per la richiesta dei pass per gli aventi diritto. Nella sede degli uffici decentrati del Comune, ex sede della circoscrizione di Aspra, in piazza Cipolla, è stato inoltre istituito lo sportello Ztl e Ap che provvederà al rilascio delle autorizzazioni previo coordinamento e controllo del Comando di polizia locale, prevedendo la possibilità di rilasciare apposite autorizzazioni all’accesso in Ztl a seguito di richieste specifiche temporanee, etc… (assistenti domiciliari, invalidità temporanea, manifestazioni ed eventi vari, artigiani e riparatori d’urgenza, medici e  servizio per farmacie).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspra, dal 5 luglio parte la Ztl e si inaugurano anche le aree pedonali

PalermoToday è in caricamento