menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona rossa a Bagheria: in 31 sottoscrivono il ricorso contro le chiusure

Il Comune, insieme ai commercianti locali, impugnerà l'ordinanza chiedendo la sospensiva della zona rossa a Bagheria

L'amministrazione comunale di Bagheria ha incontrato ieri una rappresentanza di commercianti.  Erano presenti, tra gli altri, l'assessore alle Attività produttive Brigida Alaimo , e i consiglieri comunali Antonella Insinga e Pietro di Piazza. L'incontro, che segue una precedente riunione, è stato fissato per la sottoscrizione dell'annunciato ricorso al Tar da parte dei commercianti, a seguito dell’ordinanza del presidente della Regione siciliana che ha sancito la zona rossa in tutti i Comuni della Città metropolitana di Palermo, determinando un'ulteriore chiusura delle attività commerciali. A firmare il ricorso 31 commercianti.

"Il Comune - si legge in una nota - unitamente ai commercianti impugnerà l'ordinanza chiedendo la sospensiva della zona rossa a Bagheria". Presente all'incontro anche l'associazione di commercianti ed imprenditori  Bagheria Experience". "Il disagio profondo che stanno vivendo tutte le attività commerciali di Bagheria ci porta a chiedere all'amministrazione comunale di intervenire per presentare un'azione legale", ha dichiarato Alessandro Paladino di Bagheria Experience.

L'incontro, orgnaizzato nel rispetto delle norme ant Covid, ha visto la partecipazione dei commercianti, non solo ristoratori, oramai esasperati dai mancati guardagni per il sostentamento delle rispettive famiglie. "Siamo solidali con i commercianti con anzioni concrete perché comprendiamo lo stato d'animo di tutti - dice l'assessore Alaimo - il nostro non è affatto un invito a non rispettare le norme anti-covid che, anzi vanno rispettate adesso più che mai per tornare a sperare di riaprire, ma, al contempo, adesso si deve agire senza se e senza ma per aiutare tutte le categorie oramai esasperate dalle chiusure". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento