Cronaca Zisa

Zisa, picchia la moglie per strada e davanti ai propri figli: arrestato

All'arrivo i poliziotti hanno trovato l'aggressore mentre batteva i pugni contro la porta di casa. La donna avrebbe raccontato agli agenti di essere stata menata per strada dal marito, solito fare uso di alcol e stupefacenti

Intervento della polizia (foto archivio)

Picchiata dal marito in mezzo alla strada e di fronte ai figli adolescenti. La polizia ha arrestato un uomo nel quartiere Zisa, di cui non si conoscono le generalità, responsabile di maltrattamenti e violenze contro la moglie. Quest'ultima, ascoltata dagli agenti, ha raccontato di essere stata aggredita dal marito che era solito fare uso di alcol e sostanze stupefacenti.

Secondo quanto riporta la Questura in una nota i fatti si sono verificati nel tardo pomeriggio di sabato. Dopo la nota diramata dalla sala operativa alcuni agenti si sono precipitati sul luogo, trovando l'uomo in evidente stato di agitazione mentre sbatteva i pugni contro la porta della propria abitazione. Dopo l'aggressione la donna si era rifugiata in casa con i figli, terrorizzati ed in lacrime.

Mentre un paio di agenti trattenevano l'uomo fuori casa, gli altri hanno così potuto constatare le contusioni e le escoriazioni riportate dalla donna, vittima della furia incontrollata del coniuge. Dopo il racconto della vittima, il marito è stato arrestato e, su disposizione del pubblico ministero, è stato condotto presso il carcere Ucciardone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, picchia la moglie per strada e davanti ai propri figli: arrestato

PalermoToday è in caricamento