Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Zisa, addio allo storico mercatino di via Libero Grassi

Ufficiale il trasloco nell'ampio parcheggio di via Nina Siciliana. Il passaggio di sede si inquadra nella nuova organizzazione disposta dal Comune e che prevede nel futuro immediato la diminuzione del numero dei mercatini per ridurre il traffico e gli abusivi

La rivoluzione era rimasta nel cassetto per tanti mesi. Adesso la svolta. Addio allo storico mercatino di via Libero Grassi, nel cuore della Zisa. Il "gran bazar" rionale cambia sede e mette le radici nell'ampio parcheggio di via Nina Siciliana, accanto a viale Regione siciliana. Il Comune l'aveva accennato nei mesi scorsi. Il passaggio di sede si inquadra nella nuova ottica sposata dall'Amministrazione, e che prevede nel futuro immediato la diminuzione del numero dei mercatini, per ridurre il traffico e gli abusivi.

"Finalmente dopo tanti anni di lotta al fianco dei residenti della zona il mercatino di via Libero Grassi smonta le tende", dicono in coro i consiglieri della quinta circoscrizione Enzo Cavaliere (Forza Silvio) e Umberto Lo Sardo (Forza Italia). "Con il trasloco in via Nina Siciliana - hanno aggiunto - finiranno certamente i disagi degli abitanti che erano costretti a convivere ogni venerdì con il caos, l'anarchia e il pericolo di rimanere intrappolati nelle proprie abitazioni in caso di emergenza".

Ma quella della Zisa non dovrebbe essere una mossa isolata. Il Comune da un po' di tempo sta seriamente pensando di convertire in spazio per i mercatini altre grandi aree, già individuate in piazza John Lennon, via Ernesto Basile e viale Francia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, addio allo storico mercatino di via Libero Grassi

PalermoToday è in caricamento