rotate-mobile
Cronaca Zisa / Via Leandro Alberti

Zisa, è minorenne ma già specializzato in furti nei box: preso

L'effrazione della porta, l'irruzione nel garage e il furto del ciclomotore, è stata notata dal proprietario del mezzo che ha allertato la polizia. Il diciassettenne è stato rintracciato poco dopo

Specializzato in furti nei box. La polizia ha arrestato un diciassettenne, M.G., di piazza Danisinni con l'accusa di "furto aggravato di ciclomotore in concorso".

Il furto si sarebbe concretizzato all’interno del box di un’area condominiale di via Leandro Alberti, alla Zisa. Per sfortuna di M.G., benché avvenuta a tarda notte, l’effrazione della porta, l’irruzione nel box e il furto del ciclomotore, un’Honda “SH”, è stata notata dal proprietario del mezzo che ha informato il “113” della fuga dei due malviventi in direzione piazza Cappuccini, fornendone una sommaria descrizione.

Poche ore prima, in via Nina Siciliana, era stata segnalata la presenza "sospetta" di alcuni ragazzi nella zona dei box. Gli agenti dell'ufficio prevezione generale e soccorso pubblico si sono messi sulle tracce del minorenne, hanno passato al setaccio la zona in cui abita e chiuso ogni possibile via di fuga. E' stato così rintracciato e ammanettato, Con lui c'era un complice, che è riuscito a fuggire. Le indagini proseguono anche per verificare se l'arrestato è responsabile dei raid messi a segno in altri condomini della zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, è minorenne ma già specializzato in furti nei box: preso

PalermoToday è in caricamento