menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zisa, droga consegnata con i panieri: 18 condanne e un'assoluzione

Si tratta del processo per l'operazione "Horus 2". Dalle indagini condotte dai carabinieri era emerso che i pusher presidiavano le vie del quartiere h24. Il costo delle droga variava in base al tipo di sostanza

Lo spaccio di droga gestito come un affare di famiglia - se qualcuno finisce in carcere, c'è un congiunto pronto a prendere il suo posto - e con metodi tradizionali: dosi nascoste nei muri o consegnate con il "panaro" (paniere ndr.) dal balcone. VIDEO E' quanto hanno accertato i carabinieri che, nel settembre 2015, avevano arrestato 23 persone. Oggi sono arrivate le prime condanne.

Il gup Lorenzo Matassa ha accolto le richieste del pm Siro De Flammineis emettendo 18 condanne in abbreviato e un'assoluzione: quella di Giovan Battista Cardinale. Con il rito abbreviato, sono stati inflitti 4 anni e 4 mesi a Domenico Bertolino, 4 anni e mezzo a Giuseppe Buccafusco, 6 anni ad Antonio Catalano, 8 a Natale Catalano, 4 anni a Gianluca Giordano, 8 anni a Umberto Machì. È ancora condanne per Pietro Messina a 4 anni e 6 mesi, Salvatore Messina 4 anni, Claudio Missaghi 8 anni, Raimondo Pedalino 6 anni, Alessio Scafidi 8 anni, Benedetto Scafidi 4 anni e 8 mesi, Antonino Stassi 6 anni e mezzo, Laura Tarallo 6 anni, Damiano Gargano 4 anni, Alessandro Genuardi 2 anni e 8 mesi, Luca Giardina 8 anni, Nazareno Davide La Corte 1 anno e 8 mesi.

Dalle indagini era emerso che i pusher presidiavano le vie del quartiere h24 e lavoravano su tre turni - mattina, pomeriggio e sera - per rispondere in ogni momento alle richieste degli acquirenti. Il costo delle droga varia in base al tipo di sostanza stupefacente e alla quantità richiesta. Per i più affezionati, è possibile anche praticare sconti come qualsiasi altro bene di consumo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento