Cronaca Zisa

Nascondeva hashish fra le aiuole: arrestato ventiduenne alla Zisa

I carabinieri hanno notato gli spostamenti sospetti del giovane pusher che, ogni volta che si avvicinava un acquirente, si allontanava per prendere lo stupefacente. Sequestrati anche 50 euro

B. M., il giovane pusher arrestato dai Carabinieri

Ancora un arresto per droga nel quartiere della Zisa. L'operazione è stata messa a segno ieri sera, quando alcune pattuglie della sezione antirapina dei Carabinieri, hanno sorpreso B. M., ventiduenne palermitano, a spacciare hashish e marijuana.

Gli uomini dell’Arma hanno notato gli spostamenti sospetti di un gruppo di giovani tra cui si confondeva il giovane pusher, il quale, approfittando della confusione, ogni volta che si avvicinava un acquirente, si allontanava dal gruppetto di amici con cui era in compagnia per prendere lo stupefacente che teneva nascosto tra le aiuole. I carabinieri hanno sequestrato 50 euro provento dell'attività illecita e diverse dosi di hashish e marjuana.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva hashish fra le aiuole: arrestato ventiduenne alla Zisa

PalermoToday è in caricamento