rotate-mobile
Cronaca Zisa

"Aiuto il mio compagno mi picchia", un arresto alla Zisa

In manette un uomo di 44 anni. La donna, al termine dell'ennesima lite, è riuscita a fuggire dall'appartamento e ha trovato riparo da una vicina di casa

La lite, le percosse subite, la casa messa a soqquadro. E' sfuggita a tutto questo una donna residente nella zona della Zisa che ieri, al termine dell'ennesimo litigio con il compagno, è riuscita a fuggire e chiamare la polizia. Gli agenti hanno fatto scattare le manette ai polsi di C.A., 44 anni.

LEGGI ANCHE: "TORNIAMO INSIEME O PUBBLICO LE TUE FOTO HOT"

Secondo quanto reso noto dalla polizia, la donna ha avuto un violento litigio con il compagno ed è fuggita trovando riparo in casa di una vicina. Da qui ha chiamato il 113 chiedendo aiuto. Gli agenti sono giunti sul posto e hanno raccolto la testimonianza della malcapitata, che aveva evidenti segni di percosse. L'uomo, nonostante la presenza delle forze dell'ordine, ha minacciato la donna. E' stato quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia. Adesso è recluso presso la casa circondariale “Pagliarelli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto il mio compagno mi picchia", un arresto alla Zisa

PalermoToday è in caricamento