Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Zisa

Spara a salve contro la ex, la donna denuncia: arrestato

Lo “stalker” ha prima avviato un'azione di pressione psicologica nei confronti della ex compagna minacciandola tramite Facebook e via telefono, poi il gesto clamoroso mentre la vittima si trovava affacciata al balcone

Perseguitava da tempo l'ex compagna, al punto d'arrivare in un'occasione ad esplodere alcuni colpi di pistola a salve contro l'abitazione della donna. Per questo la polizia ha arrestato un pregiudicato di 43 anni della Zisa che negli ultimi tempi, dopo la fine della relazione con la compagna, aveva dato vita ad un crescendo allarmante di gesti violenti ed invasivi nei confronti della vittima.

Già nel corso della relazione, l'uomo aveva dato ampia prova di violenza e prevaricazione nei confronti della compagna. Lo “stalker” infatti ha avviato un'azione di pressione psicologica nei confronti della sua ex, minacciandola anche tramite Facebook e via telefono.

Un giorno addirittura, l'uomo ha sparato 4 colpi di pistola a salve contro la donna affacciata al balcone di casa. Il clamore di quell'episodio ha, per altro, richiamato numerosi passanti e le stesse forze dell'ordine intervenute per bloccare l'uomo ed evitare il peggio. La donna, giunta al culmine della prostrazione, ha deciso di denunciare l'ex compagno che, adesso, è stato rinchiuso in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara a salve contro la ex, la donna denuncia: arrestato

PalermoToday è in caricamento