Cronaca Zen

Zen, vende bengala e petardi sul suo profilo Facebook: arrestato

Operazione dei carabinieri della stazione San Filippo Neri che hanno inchiodato un 36enne palermitano già noto alle forze dell’ordine perché trovato in possesso di materiale esplodente

Operazione dei carabinieri allo Zen. Questa mattina i militari della stazione San Filippo Neri hanno tratto in arresto un 36enne palermitano già noto alle forze dell’ordine (S.M. le sue iniziali) perché trovato in possesso di materiale esplodente.

L’arresto è scaturito da un’attività di monitoraggio del profilo Facebook dell'uomo, tramite il quale il trentaseienne pubblicizzava e commerciava illecitamente fuochi d’artificio. "Questo - dicono dal comando - è stato un presupposto per la successiva perquisizione domiciliare operata dai militari, che hanno rinvenuto materiale esplodente di vario tipo. Il quantitativo di materiale sequestrato ammonta a 56 chili e più di un chilo e mezzo di massa esplodente netta". L'uomo, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato riportato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, vende bengala e petardi sul suo profilo Facebook: arrestato

PalermoToday è in caricamento