Cronaca Zen / Via Rocky Marciano

Zen, esplode petardo in casa: ragazzo perde 5 dita e rischia la vista

Un quattordicenne è rimasto ferito mentre maneggiava del materiale pirotecnico artigianale in via Rocky Marciano. Gli sono state amputate le dita di una mano, adesso i medici lo stanno operando agli occhi

Un petardo esploso

Un ragazzo di 14 anni, A.L., oggi è rimasto gravemente ferito in via Rocky Marciano, allo Zen, mentre maneggiava materiale pirotecnico confezionato artigianalmente. Il ragazzino è stato colpito a una mano e al volto, a causa dell'esplosione di un petardo. Il giovane, che stato trasportato a Villa Sofia, ha subito l'amputazione delle dita di una mano. Adesso i medici del Pronto soccorso lo stanno operando agli occhi e c’è il rischio che possa perdere la vista. I vigili del fuoco sono intervenuti per accertare i danni causati dall'esplosione: ci sarebbero alcuni infissi divelti e cornicioni pericolanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, esplode petardo in casa: ragazzo perde 5 dita e rischia la vista

PalermoToday è in caricamento