menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piantagione trovata dai carabinieri

La piantagione trovata dai carabinieri

Zen, marijuana coltivata nei cunicoli sotterranei: sequestrate 125 piante

I carabinieri hanno accertato che la piantagione era attrezzata con materiale fertilizzante, lampade alogene e impianti di condizionamento. Tutto allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. Indagini in corso per risalire ai responsabili

Le viscere dello Zen nascondevano una piantagione di marijuana. Lo hanno scoperto i carabinieri, che hanno sequestrato 125 piante e adesso indagano per risalire ai responsabili della coltivazione. I militari della Stazione San Filippo Neri sotto uno dei tanti padiglioni del quartiere, in via Agesia da Siracusa, hanno rinvenuto una serra per la coltivazione “indoor” di marjuana con 125 piante alte circa mezzo metro.

La piantagione era attrezzata con materiale fertilizzante, lampade alogene e impianti di condizionamento. Tutto allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica, così come confermato dai tecnici Enel intervenuti sul posto.

La sostanza stupefacente e il materiale utilizzato per realizzare la serra sono stati sottoposti a sequestro. E' stata anche effettuata la campionatura per le successive analisi quantitative e qualitative a cura del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del reparto operativo di Palermo. Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili che hanno realizzato e curato la piantagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e Società

Festival di Sanremo: il testo della canzone "Amare" de La Rappresentante di Lista

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento