menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Rocky Marciano

Via Rocky Marciano

Il Comune "recupera" lo Zen: parte bonifica straordinaria

Le maestranze di Rap e Reset sono intervenute per lavori di manutenzione straordinaria e cura del verde. Orlando: "Non dimentichiamo la periferia"

Maxi intervento del Comune nel cuore dello Zen. Maestranze di Rap e Reset in azione per bonificare le strade del quartiere ed effettuare lavori di manutenzione straordinaria e cura del verde. Operazioni che si inquadrano nello "sforzo" dell’Amministrazione sul piano del decoro urbano delle periferie e che segue il piano di riqualificazione del Parco della Favorita. 
 
Per quanto concerne la Rap, le squadre sono intervenute per realizzare il diserbo e il ritiro dei rifiuti ingombranti, la rimozione delle carcasse di auto, in via Pensabene e in via Fausto Coppi. Le operazioni continueranno oggi anche in via Brandi e in via Pv46,  nonché su via Rocky Marciano angolo via San Nicola. "Su questa ultima strada - spiegano dal Comune - le maestranze targate Rap, prima di bonificare l'area, dovranno selezionare i rifiuti. Nel mese di febbraio sono oltre 11 mila i pezzi di  ingombranti abbandonati su strada, che l’azienda  ha ritirato". Per questi interventi l’azienda impiegherà una quindicina di operatori, con il supporto di una pala con scarrabile, un compattatore e una spazzatrice, un motolambro e una gru per la rimozione delle carcasse auto.
 
Sul fronte, Reset, l’azienda è intervenuta in questi ultimi giorni con lavori di manutenzione del verde davanti le scuole “Sciascia” e Falcone” e in via Gino Zappa, oltre ad aver effettuato lavori di manutenzione dello spartitraffico che da viale Strasburgo conduce a piazzale Caduti di El Alamein. Inoltre, sono stati effettuati i lavori di pulizia anche dello spartitraffico in via Lanza di Scalea in direzione piazza Bolivar. Infine, oggi, le maestranze della Reset interverranno in via Fausto Coppi

 
“Questi lavori – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – confermano la nostra volontà di non dimenticare le periferie e l’impegno di rendere la nostra città più vivibile e sostenibile. Questi lavori rientrano in un più complesso piano di riqualificazione che hanno interessato la circonvallazione e stano interessando il Parco della Favorita. Questa – conclude il sindaco – è anche occasione per ringraziare i presidenti e le maestranze di Rap e Reset per il quotidiano impegno a servizio della nostra comunità”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento