Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Zen

Zen, intero padiglione allacciato abusivamente alla rete elettrica: 30 denunce

L'accusa è di furto aggravato di energia elettrica. Dopo i primi controlli, condotti con la collaborazione dei tecnici dell’ Enel, i carabinieri hanno accertato che i contatori presentavano delle anomalie

Un intero padiglione collegato abusivamente alla rete Enel, con decine di abitazioni che potevano usufruire della corrente elettrica senza costi in bolletta. È quanto hanno scoperto i carabinieri della stazione San Filippo Neri, con il supporto della compagnia di intervento operativo del XII Battaglione “Sicilia” nel corso di un controllo allo Zen2

Dopo i primi accertamenti, condotti con la collaborazione dei tecnici dell’ Enel, i militari si sono resi conto che i contatori del complesso residenziale presentavano delle anomalie. Le successive verifiche hanno poi chiarito ogni dubbio: "ben 30 abitazioni - spiegano i carabinieri - erano allacciate in maniera totalmente abusiva al cavo elettrico della rete pubblica. Altrettante persone sono state così denunciate per furto aggravato di energia elettrica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, intero padiglione allacciato abusivamente alla rete elettrica: 30 denunce

PalermoToday è in caricamento